fbpx

Su Instagram arriva il Live Producer

instagram-live-producer

Su Instagram arriva il Live Producer

Finalmente e dopo anni di attesa su Instagram sembra sia in arrivo una funzionalità davvero molto richiesta:

con il lancio del Live Producer infatti sarà possibile fare Live Video anche con strumenti di terze parti, quindi – con ogni probabilità – in contemporanea anche su altre piattaforme.

Vediamo nel dettaglio la notizia e come può essere utile per i Centri Ottici.

I Live Video, uno strumento prezioso

Che i video in tempo reali siano un prezioso alleato per la strategia social di qualsiasi business lo abbiamo già ribadito su questo blog: grazie a questo formato infatti è possibile raggiungere più persone rispetto agli altri formati (spesso il sistema invia una notifica ai follower degli account che vanno live!) e incrementare le interazioni proprio per la natura “diretta” del video, che stimola domande e osservazioni.

I Live Video si prestano molto bene sia a lanci di prodotti (es. una nuova collezione), che a sessioni di domande e risposte con i nostri follower o anche con più ospiti (se ne possono invitare fino a tre); ricordiamo inoltre che i video in diretta si possono anche programmare e condividere, dando così ancora più visibilità all’iniziativa e aumentando le possibilità che le persone partecipino.

Ciò che però fino a oggi non era possibile fare era appunto gestire la Live attraverso app di terze parti:

strumenti come OBS o Streamyard infatti non solo permettono di personalizzare e gestire “dall’esterno” lo stream dei video in diretta, ma anche di divulgare la diretta stessa in contemporanea su più piattaforme, come per esempio YouTube, Facebook e LinkedIn, incrementando così le chance di raggiungere più utenti.

Con il rilascio del Live Producer su Instagram diventa concreta la possibilità di “orchestrare” le proprie live dall’esterno anche su questo social.

Come funziona il Live Producer?

Al momento questo strumento è in test, ma si spera, come spesso accade, che presto venga rilasciato a tutti gli utenti.

Potremo non solo andare live da desktop, ma anche integrare microfoni e telecamere esterne nonché aggiungere grafiche personalizzate.

Poiché Instagram è un social nato e pensato in primis per il mobile, il formato consigliato è 9:16 e l’utilizzo della funzionalità sembra totalmente gratuito.

In pratica, basterà cliccare sul pulsante “+” che permette di aggiungere nuovi contenuti, scegliere Live, aggiungere i dati precedentemente presi dal software prescelto per la diretta (Stream URL e Stream Key) e procedere fino alla schermata che permette di vedere un’anteprima di ciò che verrà mostrato in tempo reale.

Inoltre, se abilitato l’archivio delle Live, sarà possibile scaricare l’intero broadcast successivamente.

Come detto, ancora non sappiamo quando la funzionalità sarà disponibile per tutti, ma si tratta certamente di un ottimo strumento per personalizzare le proprie dirette e mostrarle in contemporanea su più piattaforme, decisamente da provare.

Veronica Gentili
gentiliveronica@gmail.com

Imprenditrice digitale, consulente e formatrice specializzata in Facebook Marketing e Facebook Ads e accreditata come Facebook Certified Planning Professional, Veronica è considerata come uno dei maggiori esperti di Facebook Marketing in Italia.