Perché usare gli SMS con link nelle comunicazioni dell’ottico con i clienti

sms con link

Perché usare gli SMS con link nelle comunicazioni dell’ottico con i clienti

Era il 3 dicembre 1992 quanto l’ingegnere britannico Neil Papworth inviò un messaggio di Buon Natale da un computer a un cellulare: era il primo SMS (Short Message Service) della storia, inviato esattamente 27 anni fa.

In questi anni abbiamo visto evolversi gli SMS, passando attraverso gli MMS, i messaggi che consentivano di incorporare contenuti multimediali, per giungere agli SMS con link.
Se un SMS è un breve messaggio di testo inviato da un telefono cellulare ad un altro, un SMS con link permette anche di visualizzare contenuti testuali e multimediali e di navigare in internet. E’ per questo che sono particolarmente utili per promuovere iniziative o attività: consentono la visualizzazione articolata e personalizzata di testi, immagini o video.

Vi sarà sicuramente capitato di ricevere SMS che contengono un link che, se cliccato, avvia l’apertura di una pagina internet.
Questi messaggi sono composti da due parti: un testo con link e una landing page su internet.
Si chiamano landing page le pagine internet autonome, create per scopi ad hoc, scollegate da siti internet. Queste pagine sono realizzate per trattare specifici argomenti e mostrano i contenuti anticipati nella parte di testo del messaggio.

Costruire un SMS con link non è complesso: si scrive il testo del messaggio e si aggiunge il link (o meglio, uno shortlink), che aprirà una pagina internet.
Uno shortlink è un collegamento internet (URL) abbreviato nei caratteri tramite appositi strumenti web, che consente l’indirizzamento alla pagina di destinazione. L’abbreviazione del link ha il vantaggio di risparmiare caratteri. Infatti, al superamento delle 160 battute, i provider telefonici conteggiano un SMS aggiuntivo.

Per gestire promozioni o comunicazioni a gruppi consistenti di clienti sono necessari non solo metodo, ma anche il supporto di software che aiutino la segmentazione dei destinatari, la costruzione della landing page, l’invio, il monitoraggio e l’analisi dei risultati.

Quali sono i vantaggi di un SMS con link a landing page?

Il testo di un messaggio SMS non basta per presentare il centro ottico, spiegare i servizi offerti o, semplicemente, informare correttamente i clienti su una promozione in corso.
Un SMS con link può invece fornire un mix di informazioni, app associate, offerte pubblicitarie e di marketing, consentendo di comunicare con i clienti in modo semplice, veloce e completo. Alcuni esempi: potete inviare comunicazioni aggiornate sulla vostra attività, coinvolgere i destinatari con sondaggi, invitarli ad eventi esclusivi o promuovere particolari soluzioni per il benessere visivo.

Gli SMS con link, a differenza delle email, non devono “competere” per essere letti tra le centinaia di comunicazioni che riceviamo quotidianamente e il loro formato è universale, quindi l’intero ecosistema web può condividerne i contenuti. La maggiore esposizione nel web crea maggiori chance di ampliare la propria audience.

Un ulteriore vantaggio dell’SMS con link è che la prima parte, quella del testo, viene sempre inviata al destinatario come un normale messaggio e quindi risulta leggibile anche a coloro che non hanno una rete internet disponibile al momento dell’apertura.
L’essenza della comunicazione quindi non si perde mai.

In definitiva, gli SMS con link sono un mezzo per raggiungere in modo semplice i consumatori, per cui è opportuno valutare l’inserimento di alcune attività di comunicazione con tale strumento nel piano di marketing aziendale.

Condividi →
Rossella Bianchi
rossella.bianchi@bludata.com

Responsabile Marketing di Bludata Informatica