fbpx

Instagram, 3 consigli per migliorare le performance da subito

instagram-2023

Instagram, 3 consigli per migliorare le performance da subito

Con oltre 2 miliardi di utenti attivi, Instagram rappresenta una delle piattaforme più diffuse nel mondo e in Italia.

Proprio perché così “tanto popolata” e quindi ricca di contenuti, la piattaforma offre una grande opportunità di visibilità, ma allo stesso tempo, necessita di costanza, attenzione e tattiche specifiche per dare risultati di valore.

Ecco 3 consigli pratici per migliorare le performance del nostro account Instagram e quindi attirare più interazioni e di qualità.

1. Interagiamo con i nostri follower…e non solo!

Viene spesso dato per scontato, ma Instagram non è un palcoscenico nel quale proporre i nostri contenuti aspettando che un fantomatico pubblico li ascolti e li apprezzi;

Instagram è un social network e in quanto tale prevede una relazione orizzontale e un’interazione “attiva” da ambo le parti. Uno dei modi migliori che abbiamo per stimolare l’interesse di clienti e potenziali clienti è interagire con i loro account.

Dal mettere like ai loro post, al commentarli, passando per la visualizzazione delle Stories e relative dimostrazioni di interesse (a volte basta un’emoji!), agire in ottica di reciprocità ci permetterà di farci notare e di stimolare con maggiori probabilità l’interesse di chi, per noi, è “d’interesse”.

Cerchiamo i nostri clienti, fornitori e partner su Instagram, seguiamoli e interagiamo con loro con costanza, i risultati non tarderanno ad arrivare.

2. Usiamo gli strumenti interattivi nelle Stories

Gli strumenti interattivi come Poll, Domande e tutti gli altri sticker presenti nelle Stories ci permettono di aumentare le possibilità che chi ci segue o visualizza le nostre Stories interagisca e sia coinvolto dai nostri contenuti.

Possiamo fare anche cose molto semplici, come usare un pool per chiedere quali tra i 2 occhiali i nostri follower preferiscano o utilizzare lo sticker con le emoji per far loro dimostrare quanto sono entusiasmati dalla foto della nostra nuova vetrina, insomma… valorizziamo gli strumenti nativi più semplici per stimolare il coinvolgimento!

Anziché fare domande aperte o aspettarsi dei commenti spontanei alle nostre Stories, l’uso di questi strumenti facilita l’interazione e la rende molto più probabile.

3. Spazio ai Caroselli e ai Reel

Al momento i Caroselli e i Reel sono generalmente i formati a più alto tasso di interazione e visibilità.

Anziché limitarci a pubblicare singole foto, proviamo questi formati e valorizziamoli con contenuti di qualità:

per esempio potremmo usare i caroselli per dare dei consigli (uno per ogni box, mettendo un titolo nel primo) o per mostrare da più angolazioni la riuscita di un certo evento o una nuova collezione;

potremmo invece usare i Reel per fare brevi video verticali in cui dare consigli e offrire tutorial (puoi prendere spunto dagli esempi citati in questo articolo).

Ricordiamoci che il contenuto è più importante del formato: se non è interessante e di valore per chi ci segue (per esempio è meramente autopromozionale), purtroppo non sarà certo l’utilizzo di un formato ad alto potenziale a renderlo vincente.

Questi piccoli trucchi, se usati con strategia e costanza, possono davvero migliorare le performance dell’account Instagram del nostro Centro Ottico!

Veronica Gentili
gentiliveronica@gmail.com

Imprenditrice digitale, consulente e formatrice specializzata in Facebook Marketing e Facebook Ads e accreditata come Facebook Certified Planning Professional, Veronica è considerata come uno dei maggiori esperti di Facebook Marketing in Italia.