fbpx

Black Friday sarà strano quest’anno e questa è una buona cosa

black-friday-2020

Black Friday sarà strano quest’anno e questa è una buona cosa

Il 27 novembre 2020 sarà il Black Friday.

Gli eventi promozionali di fine anno, Black Friday e Cyber Monday, sono un momento sempre più importante per i consumatori italiani, che attendono con trepidazione gli sconti sugli oggetti desiderati da mesi. Queste due giornate sono nate per svuotare i magazzini e partire con gli assortimenti natalizi. Una promozione concentrata nel tempo di una giornata era ed è una soluzione efficace per i negozi perché, vendendo i prodotti di fine serie con uno sconto, riescono a rinnovare con più facilità i magazzini, dando la possibilità ai clienti di comprare l’ultimo occhiale da sole o il prodotto di moda.

Negli ultimi anni invece abbiamo assistito a settimane intere di sconti, talvolta accavallate con altre promozioni in corso, oppure sconti indifferenziati su tutti i prodotti. La conseguenza è che le persone si abituano a comprare i prodotti a prezzo ribassato e sarà sempre più difficile vendere a prezzo pieno.

Quest’anno però il contesto è diverso e il trend degli sconti incondizionati pare essersi interrotto.
Amazon ha spostato il suo abituale giorno di sconti estivo, il Prime Day, al 13 e 14 Ottobre e quindi nel 2020 assisteremo ad una frammentazione del mercato degli acquisti per le festività. A ciò si aggiunge il fatto che alcuni Paesi stanno imponendo nuovi lockdown a causa del Covid-19. Negli USA le catene Walmart, Target, Best Buy, Kohl’s e molti altri hanno già annunciato che terranno i loro negozi chiusi il giorno del Ringraziamento, che di solito è la data di inizio delle vendite del Black Friday (Fonte).

Cosa fare per il Black Friday 2020

Con milioni di persone in tutto il mondo che si stanno adattando a una nuova normalità e al business che si regola su lockdown e restrizioni, la stagione delle festività di quest’anno sarà molto diversa rispetto a quella del 2019. In questo momento aleggia molta incertezza, ma noi siamo convinti che lo spirito della stagione delle festività sarà più forte che mai. Le persone vorranno connettersi tra di loro, fisicamente o virtualmente, e festeggiare insieme.

I nuovi stili di vita significano nuove scelte di regali per la stagione delle festività. Le esigenze però in molti casi sono cambiate. Sono nate nuove abitudini, come fare esercizio fisico in casa, seguire lezioni online, lavorare a distanza o in smartworking. In generale è diffuso il desiderio di benessere e la richiesta di prodotti per la propria salute è fortemente aumentata.

Una comunicazione personalizzata e contestualizzata

Sarà importante quindi comunicare le promozioni del Black Friday con messaggi che riflettano l’attuale situazione e il contesto delle persone a cui ti rivolgi, i tuoi clienti abituali e quelli potenziali. Anche creare ulteriori punti di contatto (touchpoint) con le persone che hanno visitato il centro ottico nei mesi più recenti potrà essere utile, presentando offerte rilevanti e sempre appropriate rispetto al contesto del 2020 e al picco della stagione delle festività.

Software di relazione come il CRM e app dedicate al centro ottico sono particolarmente efficaci nell’esecuzione di un piano di marketing che includa le attività del Black Friday.  Da un lato il CRM è in grado di segmentare i destinatari delle nostre comunicazioni e quindi di personalizzare le promozioni. Dall’altro un’app come Il Mio Ottico permette all’ottico di inserire le offerte del Black Friday in un flusso di comunicazioni volte alla fidelizzazione del cliente.

 

Vuoi scoprire di più sui software Bludata? Contattaci !

 

Alcuni dati sul Black Friday

Nel sondaggio “Peak to Recovery” di maggio 2020 Criteo ha intervistato più di 1200 consumatori italiani per sapere in che modo pensavano di scoprire, acquistare e comprare regali durante la stagione delle festività 2020.

  • L’81% pensava di continuare ad acquistare regali online e di inviarli ai destinatari.
  • Il 62% sentiva la mancanza dei negozi fisici.
  • Il 79% ha detto che continuerà probabilmente a fare acquisti presso i nuovi punti vendita che ha scoperto durante il lock-down.

Inoltre:

  • Durante le promozioni del Black Friday 2019 gli italiani hanno acquistato in media 4 prodotti e la spesa media è stata di circa 180 € (Fonte: GfK Indagine Black Friday 2019 e 2020).
  • Uno su tre tra chi fa acquisti online pensa che il Black Friday sia il momento migliore dell’anno per fare shopping (Fonte: GfK Black Friday 2020).
  • Il 37% degli italiani dopo il lockdown dichiara di fare acquisti allo stesso modo online e offline  (Fonte: GfK COVID-19 Tracking – Week 28, 2020).
  • Il 66% dichiara di essere più attento ai prezzi rispetto ad un anno fa  (Fonte: GfK Climi Sociali e di Consumo– Primavera 2020).
  • Il 54% degli italiani ha intenzione di fare acquisti durante le promozioni del Black Friday 2020 (Fonte: GfK COVID -19 Tracking – Settembre 2020).
  • 75% è la percentuale di Gen Z ai quali piace fare acquisti durante il Black Friday.(Fonte: GfK Black Friday 2020).

 

Curiosità sul Black Friday

Lo sai perché si chiama Black Friday?

Il termine “Black Friday” è stato coniato negli anni ’60 a Philadelphia per segnare l’inizio della stagione dello shopping natalizio. “Nero” si riferisce ai negozi che, in quella giornata, riuscivano a trasformare i conti dal “rosso” al “nero”. Dalla prima parata moderna del Giorno del Ringraziamento di Macy nel 1924, il venerdì dopo il Giorno del Ringraziamento è stato conosciuto come l’inizio non ufficiale della vivace stagione di shopping natalizio.

Condividi →
Rossella Bianchi
rossella.bianchi@bludata.com

Responsabile Marketing di Bludata Informatica